Torna alla homepage


3/26/2015
La Germani stabilisce il salario minimo


Dubbi sull'estensione della norma agli autisti stranieri

Dal 1° gennaio è entrata in vigore la nuova normativa tedesca che prevede il salario minimo di 8,50 euro l'ora per tutti i lavoratori, compresi quelli di nazionalità estera che operano all'interno della Germania.

Numerosi dubbi sono nati a proposito della validità della norma per gli autisti stranieri che guidano camion esteri in transito o che svolgono consegne nel territorio tedesco. Le Autorità tedesche potranno in ogni caso pretendere una certificazione dei pagamenti degli autisti.

Inoltre diverse polemiche sono sorte da parte degli altri stati: in particolare l'associazione olandese degli autotrasportatori TLN ha denunciato la nuova normativa alla Commissione Europea, ritenendo la norma, in caso fosse applicata anche agli autisti esteri, contraria alle regole comunitarie sulla libera circolazione delle merci e dei servizi.