Torna alla homepage


4/9/2015
Obbligo di utlizzo del cronotachigrafo


Una circolare chiarisce i dubbi sulle esenzioni

Lo scorso 2 marzo sono entrate in vigore alcune norme del nuovo Regolamento europeo, che impone l'obbligo d'uso del cronotachigrafo, una circolare del Ministero dell'Interno e del MIT chiarisce alcuni dubbi sulle casistiche escluse dall'obbligo.

In particolare relativamente a tale tipologia di trasporto "veicoli o combinazioni di veicoli di massa autorizzata non superiore a 7, 5 tonnellate, impiegati per il trasporto di materiali, attrezzature o macchinari necessari al conducente per l'esercizio della sua professione utilizzati solamente entro un raggio di 100 km dal luogo in cui si trova l'impresa e a condizione che la guida del veicolo non costituisca l'attività principale del conducente", l'esenzione è confermata solo per i casi in cui "vengono trasportate attrezzature finalizzati all'utilizzo degli stessi nell'ambito della professione che costituisce l'attività del conducente", escludendo di fatto il conto terzi.